Che belle le piante in balcone! Però i vasi macchiano il pavimento, ecco come risolvere senza fatica

Spesso e volentieri i tuoi bellissimi vasi con piante sul balcone possono macchiare il pavimento, ma come risolvere? Il trucco.

Con l’arrivo della primavera, le giornate si allungano e il sole diventa il vero protagonista. In molti si risveglia la voglia di tornare ad essere un tutt’uno con l’ambiente, scegliendo per la propria casa nuovi fiori e piante.

macchie vasi come eliminare
Attenzione alle piante in vaso sul balcone: come eliminarne le macchie – magazine.liquida.it

Pensiamo, ad esempio, a chi approfitta delle giornate soleggiate per abbellire i propri davanzali con splendidi vasi pieni di fiori. Per quanto siano piacevoli da guardare, le piante in vaso sul balcone possono essere anche un problema, soprattutto quando macchiano il pavimento perdendo acqua. Un imprevisto non da poco, quindi, per cui – a dispetto di quanto si possa pensare – esiste un trucchetto davvero geniale.

Risolvi il problema delle macchie sul balcone: come fare

Spesso capita di annaffiare le piante in vaso posizionate sul balcone e, dopo qualche ora, accorgersi della comparsa di alcune macchie sul pavimento. Questo accade quando l’acqua trasborda dal sottovaso, finendo proprio sulle mattonelle del pavimento, che – asciugandosi – può lasciare delle macchie di colore scuro dovute alla presenza di terra nel vaso.

Un inconveniente spiacevolissimo, che può essere facilmente risolto. Un metodo potrebbe essere quello dell’aceto e sapone di Marsiglia. Basterà preparare un secchio di acqua calda con un bicchiere di aceto bianco e un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido, poi strofinare con energia lo spazzolone sulle macchie, eliminando i residui di sporco.

macchie baldone piante rimedio
Ecco come eliminare le macchie delle piante dal balcone – magazine.liquida.it

Se il pavimento del vostro balcone è invece ruvido, allora dovrete optare per un’altra soluzione. Se preferite utilizzare anche in questo caso aceto e sapone di Marsiglia, allora consigliamo di utilizzare il Percarbonato di Sodio. Si tratta di un composto ecologico in grado di pulire anche pavimenti difficili come quelli ruvidi, che rilascia ossigeno e riesce a smacchiare il pavimento con grande efficacia. La sua azione ricorda molto quella dell’Ace Gentile, acquistabile al supermercato.

Come prima cosa è necessario mescolare due cucchiaini di percarbonato in un litro di acqua calda, aspettando che si dissolva completamente. A questo punto ci sarà una reazione effervescente che aiuterà a pulire il pavimento. Versate quindi la soluzione direttamente sulle macchie e distribuitela in modo omogeneo. Lasciate agire per circa 15 minuti e, infine, strofinate per bene utilizzando una spatola a setole dure. Usate parecchia energia, in modo da permettere al percarbonato di sodio di penetrare a fondo in tutte le crepe del pavimento. A questo punto risciacquate con abbondante acqua e lasciate asciugare alla luce del sole.

Impostazioni privacy