Novità Sky, in arrivo il nuovo box multimediale: vedere la Tv sarà ancora più bello

Sky si fa amici i nemici: arriva il box multimediale che mixa tutte le offerte, non servirà più cambiare piattaforma.

Incredibile trovata per Sky: si rinnova ancora. Con l’ormai inarrestabile concorrenza di piattaforme come Netflix e co., ha dovuto spesso reinventarsi per riuscire a rimanere al passo anche se, anni fa, è stato il primo a offrire agli italiani la possibilità di avere contenuti on-demand. C’era il tasto per mettere in pausa e poi riprendere la visione del film, la possibilità di vederlo in un secondo momento e soprattutto l’assenza di pubblicità.

sky novità
L’ultima novità di Sky lascia tutti di stucco: cosa accadrà (magazine.liquida.it)

Per un pubblico che al tempo era abituato al monopolio televisivo di Rai e Mediaset, con pubblicità continue che interrompevano la visione e senza la possibilità di vedere in differita i programmi in altri momenti della giornata, e neanche l’opzione per mettere in pausa, è stato un enorme traguardo. Ad oggi però è tutto cambiato.

La sovraesposizione a contenuti multimediali ci rende stanchi e annoiati e le piattaforme streaming, che nel frattempo sono cresciute a dismisura, non fanno altro che cercare di proporre cataloghi sempre più allettanti in cerca dell’attenzione degli abbonati. Sky ha capito che è una guerra persa: inutile schierarsi contro le altre piattaforme, piuttosto meglio puntare a una coesione. E così è stato.

Da Sky a Sky Stream: cosa cambia con la nuova piattaforma e perché è una rivoluzione

I clienti storici di Sky, per esempio, hanno accesso gratuito a Paramount+. Oppure, se interessati, possono scegliere di avere anche Netflix a un prezzo vantaggioso. Attraverso i pacchetti sconto multipiattaforma, ci hanno guadagnato sia le aziende che gli utenti. Da una parte, si permette alle famiglie di non dover fare una scelta drastica dovuta al prezzo, rinunciando a una parte dell’abbonamento, dall’altra gli utenti sono invogliati a cedere all’occasione del pacchetto, evitando di dover fare una scelta che escluderebbe qualche piattaforma.

sky stream come funziona
Come funziona Sky Stream, la novità di Sky (magazine.liquida.it)

La strategia vincente ha fatto sì che Sky andasse anche oltre ai pacchetti. Il 3 giugno 2024 nasce Sky Stream, un’ulteriore dimensione del mondo della piattaforma che ricorda Sky glass e che permette l’accesso diretto non solo a tutti i contenuti live e on demand di proprietà, ma anche a tutte le piattaforme concorrenti. In questo modo Sky propone una dimensione dove poter avere tutto e non dover fare il passaggio da un’app all’altra.

Una trovata che gli permetterà di avere l’utente sempre connesso alla sua piattaforma, anche quando vorrà guardare cataloghi diversi o la tv ‘tradizionale’. In questo modo la sua offerta diventa davvero completa, supportando anche la funzione restart, messa in pausa, creazione di playlist multipiattaforma per raccogliere i programmi preferiti e la possibilità di fruizione in 4K.

Impostazioni privacy