Ci metti 2 minuti se pulisci la griglia del barbecue in questo modo: soluzione geniale, perché non ci ho pensato prima?

Scopri il segreto per una pulizia rapida e efficace della griglia del barbecue in soli 2 minuti! Una soluzione geniale.

Con l’arrivo della bella stagione, non c’è niente di più piacevole di una grigliata all’aperto in compagnia degli amici. Tuttavia, alla fine della giornata, qualcuno deve affrontare il noioso compito di pulire il barbecue.

pulizia barbecue
Scopri il segreto: pulisci la griglia del barbecue in 2 minuti -magazine.liquida

La griglia incrostata e unta è il nemico giurato di chi ama cucinare carne alla brace, ma detesta pulire. I residui di grasso e cibo, a causa del calore, tendono a incrostarsi, rendendo la pulizia un incubo. Ma non preoccupatevi! Ecco alcuni consigli pratici per pulire il barbecue e la griglia senza fatica e senza dover acquistare prodotti specifici.

Pulizia del barbecue: consigli pratici

La pulizia del barbecue dipende molto dal modello e dal tipo di griglia, ma ci sono alcune linee guida generali che possono aiutarti a mantenere il tuo barbecue sempre pulito:

  • Pulizia a caldo: è sempre meglio pulire la griglia quando è ancora calda. Questo rende più facile rimuovere i residui e previene la formazione di incrostazioni difficili.
  • Strumenti giusti: utilizzate una spazzola in acciaio subito dopo la cottura. In mancanza di questa, potete usare fogli di giornale o carta alluminio appallottolata per rimuovere i residui più grossi.

Che sia in ghisa o in acciaio, la griglia è l’elemento che richiede più attenzioni. Se la spazzola non basta, prova questi rimedi naturali:

  • Acqua, bicarbonato e aceto: una soluzione naturale per ammorbidire lo sporco ostinato.
  • Pulizia a vapore: lasciate un recipiente con acqua bollente sulla griglia e chiudi il coperchio, oppure usa un pulitore a vapore.
  • Sapone di Marsiglia: Ideale per le griglie in ghisa.

Evitate prodotti chimici aggressivi che potrebbero alterare il sapore dei cibi e danneggiare il barbecue.

trucco pulizia barbecue
La soluzione geniale per una griglia del barbecue splendidamente pulita -magazine.liquida

Per quanto riguarda il barbecue a gas, oltre alla pulizia frequente della griglia, una volta all’anno è necessario un check-up completo del barbecue:

  • Rimuovete, svuotate e pulite il raccoglitore.
  • Staccate i bruciatori e puliteli con acqua tiepida, utilizzando uno stuzzicadenti per pulire i fori.
  • Usate acqua tiepida e sapone per pulire l’esterno e, a barbecue freddo, anche le parti interne e il braciere.

Per il barbecue a carbonella la pulizia è simile, ma senza la necessità di rimuovere i bricchetti del gas:

  • Pulizia delle griglie: seguite le stesse operazioni descritte per le griglie.
  • Svuotate il braciere e pulitelo con una spugna non abrasiva, acqua e sapone. Usate una spatola o un raschietto per rimuovere i residui più grossi.

Seguendo questi semplici consigli, potrete godervi le vostre grigliate senza preoccuparvi della pulizia finale. Buona grigliata!

Impostazioni privacy