Meteo giugno, cambiamento sconvolgente: cosa ci aspetta tra temperature e precipitazioni varie

Il meteo di giugno punta a una stabilità apparente. Ecco cosa ci attende prima delle giornate veramente estive.

La bella stagione di quest’anno è stata parecchio alternativa e ricca di colpi di scena impossibili da dimenticare. Anche nei periodi in cui ci si attendeva il bel tempo, non sono infatti mancati i temporali, mettendo in difficoltà tutti coloro che avevano già programmato delle vacanze o delle gite fuori porta.

Meteo di giugno
Giugno di piogge o di sole? Ecco le previsioni (Magazine.liquida.it)

Una situazione che sembra non voler cambiare e che, a quanto pare, si ripresenterà ancora per un po’ di tempo. Anche il mese di giugno, seppur con qualche maggiore parvenza di normalità, tenderà a mostrarsi tra piogge e cambiamenti di temperatura anche piuttosto veloci. E tutto per gli anticicloni. Ecco, quindi, cosa aspettarsi dai prossimi giorni e come e quando arriverà davvero l’estate.

Come sarà il meteo a giugno: le previsioni più recenti

Iniziamo col dire che a causa degli anticicloni che ancora imperversano sulla penisola, ogni previsione necessita di qualche aggiornamento per poter essere considerata valida. Il tempo, infatti, tende a cambiare molto più rapidamente di una volta. E per avere notizie aggiornate è importante controllarle di volta in volta o, al massimo, il giorno prima per quello dopo.

meteo giugno previsioni
Come sarà il meteo a giugno: le previsioni più recenti (Magazine.liquida.it)

Detto ciò, si può sempre immaginare come potrebbero andare le cose salvo mutamenti improvvisi. E per quanto riguarda il mese di giugno, sembra proprio che il periodo delle piogge non sia affatto cessato. Se la settimana in corso sarà ricca di sole e di temperature più alte, proprio questo sbalzo termico determinerà nuove piogge che si verificheranno per lo più al nord e che potrebbero manifestarsi proprio nel fine settimana. Secondo alcune previsioni, la situazione potrebbe proseguire anche lunedì 10 e martedì 11 ma solo in alcune zone d’Italia e per periodi di tempo davvero brevi. Si tratterà infatti per lo più dei classici temporali estivi.

Passato questo nuovo periodo di incertezze e, quindi, da metà giugno in poi, è possibile che l’estate inizi davvero a mostrarsi. E che lo faccia con temperature sempre più alte e stabili dal Sud al Nord, che rappresenteranno una vera rivincita per i viaggiatori che, finalmente, potranno godere di giornate di sole e di temperature più adatte al periodo. Ovviamente, per averne certezza è sempre meglio controllare di tanto in tanto e non scoraggiarsi in caso di qualche accenno di pioggia. L’estate sta comunque arrivando e le temperature lo dimostreranno molto presto.

Impostazioni privacy